Manca poco all’inizio di IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del Turismo Responsabile.

Un anno speciale questo 2018. Un anno che non solo vede festeggiare il decimo compleanno del Festival ma che ha fatto viaggiare il team di IT.A.CÀ verso Madrid per vincere e rititrare il terzo premio nella categoria UNWTO Awards for Innovation in Non Governmental Organizations per l‘eccellenza e l’innovazione nel turismo.

Venerdì 25 maggio si comincia con l’inaugurazione di IT.A.CÀ, il primo e unico festival in Italia sul turismo responsabile  . Fino al 4 giugno tante iniziative a Bologna per parlare di turismo, sostenibilità, rigenerazione urbana e turismo responsabile. Per l’occasione segnaliamo gli appuntamenti che fanno parte della rete I.T.A.CÀccessibile e che in questi mesi abbiamo avuto modo di seguire. Vedremo infatti all’interno della decima edizione del Festival gli esisti conclusivi dei diversi percorsi connessi alla tematica del turismo e dell’accessibilità.

Iniziamo subito con Sabato 26 maggio:

Appuntamento in città

ore 18.00 – Foyer del Teatro Comunale – Piazza Verdi – con I Fantastici 5 sensi: abbattere barriere mentali

a cura di Associazione Farm | Associazione Local Pal

Appuntamento “fuori porta “

ore 18.00 – ’ingresso Castiglione dei Giardini Margherita – Passeggiata per tutti a Villa Revedin

a cura di  Fondazione Silvia Rinaldi Associazione La Girobussola Istituto Cavazza

Domenica 27 maggio:

ore 15.00 – Serre dei Giardini Margherita – I Fantastici 5 sensi: abbattere barriere fisiche  

a cura di Associazione Farm | Associazione Local Pal

Sabato 1 giugno:

ore 10.00 – Museo Tolomeo/Istituto dei Ciechi F.Cavazza – Sensi dell’Appennino

a cura di Museo Tolomeo + Marco Fossati (formatore IRIFOR) | Partner: Dynamo

Domenica 2 giugno:

ore 10.00 – Casette del Doccione a Castelluccio di Porretta – Pedalata per tutti sulla cima di Monte Piella

a cura di Fondazione Silvia Rinaldi, Happy Trail MTB e Rupex.

 

Se volete saperne di più, continuate a seguire gli approfondimenti che pubblicheremo durante il Festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *